Da Wikipedia informazioni inaffidabili, Cochrane al lavoro per certificarle

Autismo e Vaccini

Medici e pazienti dovrebbero evitare di prendere decisioni sulla base dei contenuti di Wikipedia e i risultati dello studio pubblicato sul Daily Mail non sorprendono; tuttavia le cose potrebbero presto migliorare.

Eugenio Santoro, responsabile del Laboratorio di informatica medica dell’Irccs – Istituto Mario Negri di Milano si riferisce a un’indagine condotta dai ricercatori della Campbell University, secondo la quale nove su dieci tra le voci di argomento medico contenute in Wikipedia non sono sufficientemente accurate e quindi potrebbe essere molto pericoloso improvvisare decisioni a partire da quella fonte.

Lo studio mette in guardia i pazienti, che rischiano in tal modo di rivolgersi in ritardo alla consulenza di un medico, ma anche i medici stessi che in molti casi hanno l’abitudine di accedere a questa enciclopedia informatica per colmare le proprie lacune, dove le case farmaceutiche cancellano deliberatamente gli effetti collaterali dei farmaci.

Santoro non è certo contrario all’utilizzo…

View original post 190 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...