CINQUE DOMANDE A BEPPE GRILLO

di Gianni Lannes
A quanto pare il sistema di potere internazionale ha deciso di gestire direttamente l’opposizione in Italia. Un riscontro? Le elezioni farsesche (in base ad una legge palesemente incostituzionale) appena andate in onda con un risultato scontato e previsto. 
Mentre altri si vendono o salgono sul classico carro dei vincitori, rifletto sulle evidenti incongruenze e contraddizioni di Grillo, nonché sulla passività degli esponenti del Movimento 5 Stelle, tenuti al guinzaglio dal Regolamento dello stesso Movimento di proprietà esclusiva di Giuseppe Piero Grillo. 
I pericoli si affrontano. Si sta consumando un inganno nei confronti di tutto il Popolo italiano. Così, invece di assistere passivamente allo sfacelo dell’Italia, interrogo a voce alta l’ultimo cosiddetto “salvatore della Patria” e lo invito ad un confronto dialettico serio in un ambito pubblico.
 
In un Paese libero gli interrogativi sono il sale della democrazia e dell’indipendenza.
1)    Egregio Grillo in quale consesso democratico lei è stato eletto Arbitro super partes del Movimento 5 Stelle e Garante d’Italia?
2)    Ragionier Grillo qual è la sua posizione reale sul debito pubblico e sul signoraggio bancario?
3)    Mister Grillo per quali ragioni nel 2008 ha incontrato segretamente l’ambasciatore USA, Ronald Spogli (emissario ufficiale di Bush junior) per discutere di programmi politici nello Stivale e non ha mai rivelato nulla all’opinione pubblica?
4)    Capo Grillo lei ritiene che le centinaia di bombe nucleari di proprietà  USA presenti illegalmente in Italia, in violazione del Trattato Internazionale di non proliferazione debbano essere immediatamente allontanate dal suolo nazionale per restituire sovranità territoriale al nostro Paese ed eliminare un pericolo per milioni di persone?
5)    Ex comico Grillo che ci fa sul suo pianoforte, nel sontuoso salone della villa di Sant’Ilario (che vanta un mastodontico abuso edilizio sanato), una fotografia che la ritrae avvinghiata al presidente degli Stati Uniti d’America, tale Bill Clinton, notoriamente membro e marionetta del Bilderberg Group (un Club esclusivo e segreto che ha pianificato la creazione dell’Unione europea e dell’Euro)? 
rapporto dell’incontro segreto tra Beppe Grillo e l’ambasciatore USA (anno 2008):

http://www.lastampa.it/rw/Pub/Prod/PDF/4aprile2008.pdf 

miscellanea:

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...